“Un giorno devi andare”: prime e conferenze stampa

marzo 24, 2013

Il calendario delle prime e delle conferenze stampa del film ‘Un giorno devi andare’

LUNEDÍ 25 marzo

Roma h 10.30 cinema Quattro Fontane proiezione in contemporanea con Milano cinema Anteo

Roma h 11.30 photo call Domus Talenti

Roma h 12.30 conferenza stampa al cinema Quattro Fontante

 

MARTEDÍ 26 marzo

Milano h 10 proiezione cinema Anteo

Bologna h 21 anteprima a invito

 

MERCOLEDÍ 27 marzo

Bologna h 10 proiezione Lumière

Bologna h 12 conferenza stampa

Milano anteprima nazionale Anteo SpazioCinema >>

Per la prima volta in Italia l’anteprima di un film sarà preceduta da una diretta satellitare trasmessa da Milano, dove il regista e il cast incontreranno il pubblico. L’evento sarà trasmesso in contemporanea in 40 sale cinematografiche su tutto il territorio nazionale (qui scaricabile il comunicato con l’elenco delle sale cinematografiche aderenti all’iniziativa)

Il critico cinematografico Gianni Canova converserà per 30 minuti con il regista Giorgio Diritti, lo sceneggiatore Fredo Valla e gli interpreti davanti alla platea dei cinema, per presentare l’opera dell’autore bolognese dopo Il vento fa il suo giro e L’uomo che verrà. Dalla regia di Milano, l’incontro sarà trasmesso in diretta attraverso la struttura tecnica di Open Sky alle 20.45 nei cinema che fanno parte dell’iniziativa, mentre l’anteprima nazionale del film è fissata per le 21.15.

GIOVEDÍ 28 marzo

Trento inaugurazione mostra fotografica e proiezione

Un giorno devi andare

Un giorno devi andare

RASSEGNA STAMPA DEL FILM >>

CLIP VIDEO

CHI SONO

Amo sentire raccontare le storie. Per questo motivo sono diventato documentarista e sceneggiatore di film lungometraggi. Qualcuno ricorderà "Il vento fa il suo giro" candidato al Premio David di Donatello per la migliore sceneggiatura e "Un giorno devi andare", regia di Giorgio Diritti. Collaboro con Aranciafilm, Graffitidoc e Nefertiti Film per lo sviluppo di progetti, soggetti, sceneggiature e regie. Ho co-fondato "L'Aura", scuola di cinema di Ostana, nel villaggio di fronte al Monviso in cui vivo. Coltivo l’orto a 1350 metri di quota; raccolgo cavoli, zucchine, porri, insalata, bietole, carote. Zucchine, soprattutto.

Iscriviti alla Newsletter