MASTER CLASS | Giovedì 7 Dicembre 2017 | Cagliari

novembre 28, 2017

Giovedì 7 dicembre 2017, dalle ore 10 alle ore 13
Spazio Cineteca Sarda c/o MEM Mediateca del Mediterraneo
via Mameli, 164 – Cagliari

 

Master Class a cura di Fredo Valla

 

PER UN NUOVO CINEMA DELLE IDENTITÀ
SENZA FRUSTRAZIONI E PER L’EMANCIPAZIONE DELLA LINGUA

 

Con la globalizzazione dei media, le culture e le lingue forti invadono le culture nazionali minoritarie e finiscono col fagocitarle. Ciò impone alle culture più deboli di cavalcare l’onda dello tsunami per non farsi inghiottire. Oggi più che mai, il cineasta che si esprime in una lingua minoritaria deve orientare il proprio lavoro verso la contemporaneità del linguaggio e dei temi.

Il caso occitano de Il vento fa il suo giro; il caso amazigh di Samir Belkacem, cineasta berbero della Kabilia algerina che attraverso il doppiaggio e l’adattamento alla sua lingua dei grandi film di produzione mondiale (Disney ecc) ha avviato un percorso di emancipazione capace di trasmettere alle generazioni future l’eredità culturale kabila.

Partecipanti: 12-16 persone

 

CHI SONO

Amo sentire raccontare le storie. Per questo motivo sono diventato documentarista e sceneggiatore di film lungometraggi. Qualcuno ricorderà "Il vento fa il suo giro" candidato al Premio David di Donatello per la migliore sceneggiatura e "Un giorno devi andare", regia di Giorgio Diritti. Collaboro con Aranciafilm, Graffitidoc e Nefertiti Film per lo sviluppo di progetti, soggetti, sceneggiature e regie. Ho co-fondato "L'Aura", scuola di cinema di Ostana, nel villaggio di fronte al Monviso in cui vivo. Coltivo l’orto a 1350 metri di quota; raccolgo cavoli, zucchine, porri, insalata, bietole, carote. Zucchine, soprattutto.

Iscriviti alla Newsletter

Sostienici per il nuovo film “Bogre”