La Barma di Fredo Valla alla Mòstra de Cinema Occitan 2015

giugno 15, 2015

Il film doc La Barma partecipa all’8° edizione della Mòstra de Cinema Occitan 2015 rassegna organizzata dalla Direccio General de Politica Linguistica del Departament de Cultura de la Generalitat de Catalunya.

La Mòstra è strumento di promozione e divulgazione della lingua e della cultura occitana in Catalunya attraverso la produzione audiovisiva.

Calendario proiezioni:

2 luglio
EL PONT de SUERT – Sala de Plens del Consell Comarcal, Carrer Victoriano Munoz, 48 – ore 20

11-12 luglio
SANT LLORENC de MORUNYS – Museu de la Vall de Lord, Chiostro del Monastero di Sant Llorenç de Morunys – ore 11

18 luglio
OSTANA – Sala comunale- ore 21

18 agosto
PRADA de CONFLENT – Cinema Lido, 174, av. C. de Gaulle – ore 23

26 settembre
VILAGALHENC – Fogal de Vilagalhenc – ore 21

30 settembre
CANET DE MAR – Sala Cultural Ramon de Capmay, Plaça dels Americanos – ore 19.30

15 ottobre
TARRAGONA – Serveis Territorials de Cultura, Carre Major, 14 – ore 19.30

21 ottobre
LLEIDA – Sala de Projeccions de la Biblioteca Publica, Rambla d’Arago, 10 – ore 18

22 ottobre
TOLOSA – Ostal d’Occitania, 11 carriera Malcosinat – ore 19

3 novembre
TORTOSA – Biblioteca Marcelli Domingo, Carre Mercè, 6 – ore 18

25-28 novembre
UDINE – proiezione compresa nella programmazione della Mostre dal Cine www.mostredalcine.org

Consulta il programma delle proiezioni: www.gencat.cat/llengua/mostradecinemaoccitan

CHI SONO

Amo sentire raccontare le storie. Per questo motivo sono diventato documentarista e sceneggiatore di film lungometraggi. Qualcuno ricorderà "Il vento fa il suo giro" candidato al Premio David di Donatello per la migliore sceneggiatura e "Un giorno devi andare", regia di Giorgio Diritti. Collaboro con Aranciafilm, Graffitidoc e Nefertiti Film per lo sviluppo di progetti, soggetti, sceneggiature e regie. Ho co-fondato "L'Aura", scuola di cinema di Ostana, nel villaggio di fronte al Monviso in cui vivo. Coltivo l’orto a 1350 metri di quota; raccolgo cavoli, zucchine, porri, insalata, bietole, carote. Zucchine, soprattutto.

Iscriviti alla Newsletter