5-6.09>> Cjavelârs e Pelassiers a Babel in tour

agosto 30, 2014

Il 5 e il 6 settembre prossimi, a Martignano (Le), proiezione di Cjavelârs e Pelassiers

Nell’ambito del “Babel in tour“, evento culturale collegato al Babel Film Festival 2015, il 5 e il 6 settembre prossimi, presso il Parco Turistico Culturale “G. Palmieri” – Martignano (Le) saranno proiettati i film “selezione ufficiale” dei festival delle tre edizioni fin ora svolte. Il Babel Film Festival è il primo concorso cinematografico internazionale destinato esclusivamente alle produzioni cinematografiche che guardano e raccontano le minoranze, in particolare linguistiche. Info e programma: Babel Film Festival | www.babelfilmfestival.com

Tra questi

005506.capelli_thumbCIAVELARS E PELASSIERS
regia di Fredo Valla e Nereo Zeper (Italia, 2012, o.l. occitano friulano, subt. ita, 30’11’’)
Pr.: Realizzazione Arealpina – Ostana, Regione Friuli Venezia Giulia, Edizioni Chambra D’oc

Da Elva, piccolo e isolato comune di questa valle, posto a 1700 metri di quota, fino agli anni Cinquanta del ‘900, gli uomini partivano l’autunno, percorrevano le campagne della Pianura Padana e arrivavano fino al Friuli praticando il mestiere itinerante del raccoglitore di capelli (pelassìer in occitano, cjavelâr in friulano). Erano il sollievo e il tormento di tante famiglie povere della Carnia le cui donne erano costrette a vender le loro trecce in cambio del denaro di cui avevano bisogno.

 

Per approfondimenti e per acquisto dvd >> CIiavelars e Pelassiers

I film saranno introdotti da Tore Cubeddu (direttore artistico del Babel Film Festival) a corredo di due incontri inerenti il cinema e le minoranze linguistiche.Questo l’elenco dei film che verranno proiettati:

• SOS MORTOS DE ALOS di Daniele Atzeni

• CALLE ULTIMA – ULTIMA STREET di Marcelo Martinessi

• LA SCATOLA DELLA STIRPE di Alessandro Spilitopulos

• AMONA Putz di Telmo Esnal

CIAVELARS E PELASSIERS, Fredo Valla e Nereo Zeper

• SMILE, Matteo Pianezzi

• SE CI DOBBIAMO ANDARE ANDIAMOCI Vito Palmieri,

• I DADI CANTASTORIE, Monica Dovarch/Fabio Dentella

• HAMAIKETAKOA di Telmo Esnal

• EVO’ CE ESU’ [=Io e te] di Christian Manno e Pantaleo Rielli

Gli incontri e le proiezioni sono organizzati dal Parco Turistico Culturale “G. Palmieri” in collaborazione con il Babel Film Festival.

 

CHI SONO

Amo sentire raccontare le storie. Per questo motivo sono diventato documentarista e sceneggiatore di film lungometraggi. Qualcuno ricorderà "Il vento fa il suo giro" candidato al Premio David di Donatello per la migliore sceneggiatura e "Un giorno devi andare", regia di Giorgio Diritti. Collaboro con Aranciafilm, Graffitidoc e Nefertiti Film per lo sviluppo di progetti, soggetti, sceneggiature e regie. Ho co-fondato "L'Aura", scuola di cinema di Ostana, nel villaggio di fronte al Monviso in cui vivo. Coltivo l’orto a 1350 metri di quota; raccolgo cavoli, zucchine, porri, insalata, bietole, carote. Zucchine, soprattutto.

Newsletter